Campagna recupero clienti infedeli

A giugno i clienti che non si presentavano nelle farmacie 10inSalute da oltre 3 mesi (e che nei precedenti 3 mesi avevano speso più di 20 euro) sono stati raggiunti da questo messaggio:

 

Obiettivo della campagna era recuperare i clienti infedeli. Il risultato è stato che su 715 sms inviati, 40 sono tornati in farmacia nel periodo della campagna e altri 95 sono tornati nel periodo post campagna. La redemption è stata del 5,6%, leggermente più alta del risultato atteso. Le farmacie 10inSalute continueranno a implementare campagne di recupero dei clienti infedeli perché costano molto poco (circa 4 euro a farmacia) e perché il recupero di un cliente che “non viene più” vale più di qualsiasi investimento. L’attività verrà ripetuta entro la fine dell’anno modificando una sola variabile: il tempo di assenza dalla farmacia. Verranno infatti “sollecitati” a tornare i clienti che non acquistano da più di 6 mesi. Vi faremo sapere…Resta da dire che ciò che si può fare con le informazioni è…straordinario!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.