Carte fedeltà: tra le cooperative italiane, Catena è la più performante

Dopo un anno dal lancio delle carte fedeltà nelle farmacie 10inSalute, Catena è già al primo posto nella classifica delle Cooperative/Società di farmacisti collegate al circuito CartaPRO di Federfarmaco.
Sono 10 ad oggi le Società di farmacisti che hanno diffuso la carta fedeltà da più di 3 anni. Al di là del numero di card distribuite per farmacia che aumentano fisiologicamente nel tempo, il dato più sorprendente è la percentuale di fatturato parafarmaco passante per card (quasi il 20%). Il che significa che le nostre carte sono richieste con regolarità e che “vengono usate” dalla clientela.
Il tasso di uso della card è ciò che la rende appetibile agli occhi del consumatore e incentivante alla fedeltà (accumulo punti, raggiungo il premio, riprendo ad accumulare…). Altro dato interessante è la percentuale di anagrafiche compilate e di recapiti presenti nel DB: ad oggi le farmacie 10inSalute possiedono 13.000 profili anagrafici collegabili ai consumi, 12.000 contatti telefonici (l’87% delle card distribuite) con liberatoria ad essere contattati e 7.000 contatti email.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.